FINE SETTIMANA BIANCONERO

FINE SETTIMANA BIANCONERO
Questi i risultati del weekend appena concluso:
UNDER 6: Primo posto al torneo “Carla Negri” sui campi del Villa. Camillo, Fabio, Francisco e Luca (Riccardo ed Edoardo non c’erano), uniti con Tiziano e Alessandro del Piacenza Rugby hanno affrontato ben 6 partite da 5 minuti ciascuna!!! Senza mai un cambio!!! Complimenti veramente per la resistenza fisica, l’attenzione dimostrata e la capacità di integrarsi subito con nuovi amici. Hanno incontrato la Capitolina, la Lazio, il Villa e leggete bene: non hanno mai perso!!!! Con ognuna di queste squadre, incontrate nel girone di andata e di ritorno, hanno una volta vinto e una volta pareggiato. Qualcuno ogni tanto sbagliava i limiti del campo o la linea di meta o si metteva seduto in mezzo al campo “arrabbiato” e tutto questo li ha resi SPLENDIDI, facendoci “divertire molto”. Devo riconoscere che le nostre allenatrici sono bravissime, riescono a gestire le tante situazioni che si creano con questi cuccioli. Complimenti ai nostri atleti!! E un grazie sentito al Piacenza Rugby sperando di rincontrarci al più presto!
Ed ecco i risultati:
Girone di andata:
Capitolina vs NRR 3-3
Lazio vs NRR 1-3
Villa vs NRR 2-2
Girone di ritorno:
NRR vs Lazio 2-2
NRR vs Villa 2-1
NRR vs Capitolina 3-1UNDER 8: Secondo posto al torneo “Carla Negri”UNDER 10: La NRR si è presentata con una sola squadra composta da: Alessandro B., Benny, Iacob, Leon, Patrick, Jacopo, Paolo, Carlo, Alessio, Nicola, Marco, Massimo, Manonix, Leonardo, Gulliver, Angelo.
I gironi erano formati da NRR, Lazio, Piacenza e Villa Bianco da una parte; Capitolina, CUS, Gispi Prato e Villa Verde dall’atra.
La prima partita registra una piccola ma costante consuetudine e come al solito ci mettiamo una partita per carburare (stavolta mezza). La Lazio staziona regolarmente per i primi 5 minuti nei pressi della nostra linea di meta ed a fatica riusciamo a contenerli; sono bravi ad esercitare una pressione continua in attacco e bloccano le nostre iniziative con una buona difesa. Nella seconda parte dell’incontro suona la sveglia e due guizzi di Leon e Iacob ci permettono di superare una Lazio tosta.
La seconda partita con il Villa Bianco ci regala altri quattro punti in classifica con un perentorio 0-4. Mentre l’ultima contesa del girone è una bella sfida con i Lyons Piacenza. Gli Emiliani sono ben messi fisicamente e hanno un’ organizzazione di gioco notevole, di contro, si presentano come una squadra statica, apparentemente aggirabile in campo aperto. Tralasciando i commenti sulle dimensioni del terreno di gioco, i nostri non sono riusciti a beneficiare di tale vantaggio; infatti abbiamo insistito sul gioco penetrante non sempre accompagnato dai sostegni, anche se la nostra meta è arrivata proprio da una caparbia azione di Nicola in sfondamento più o meno solitario. Quando abbiamo provato ad aprire il gioco i nostri avversari erano comunque pronti a raddoppiare gli sforzi ed i sostegni. La loro meta è arrivata a causa di un nostro ritardo nel formare una linea difensiva efficace e di conseguenza un rapido avanzamento collettivo che ha creato il buco giusto per l’1-1 finale. Risultato che comunque ci premia con l’ingresso in semifinale.
Dopo una breve merenda ci aspetta il CUS, squadra ben organizzata che conosciamo bene, in quanto ad inizio stagione ci aveva già creato qualche grattacapo. Finisce 4-2 per noi con due mete subite ingenuamente. Leggerezze collettive indolori, ma che potrebbero crearci difficoltà in futuro.
Dopo il pranzo gentilmente offerto dagli amici del Villa, ed un attesa di due ore, ad attenderci in finale è la nostra rivale storica: la Capitolina. Alla partita arriviamo storditi dal sole e dall’attesa, ma riusciamo a prevalere per 5-2 dopo una bella battaglia. Abbiamo la meglio grazie ad un migliorato gioco corale e alla solita buona difesa; anche se non mancano alcuni errori dettati dalla disattenzione, dalla stanchezza ed all’orgoglio dei nostri avversari. Complimenti a tutti e arrivederci al prossimo appuntamento con la Storia (come direbbe qualcuno).

UNDER 12: Gran bel concentramento oggi sui campi dell’Appia Rugby della Nuova Rugby Roma asd.
L’Appia Rugby ormai ci ha abituati a questi
magnifici concentramenti. Ogni volta che siamo
loro ospiti ci fanno sentire come a casa nostra.
La squadra è in crescita,rispetto a quel famoso
9 a 0 contro l’Urc datato 19 febbraio.Da adesso
fino alla fine dell’anno i ragazzi non possono che far
meglio.Un complimento a tutti gli organizzatori
che come al solito si sono adoperati gia’ dalla
mattina alle 7 a preparare il loro magnifico 3°
tempo.

Ecco i risultati delle partite:

NUOVA RUGBY ROMA ASD – RUGBY SETTIMO TORINESE
9 – 0
UNIONE RUGBY CAPITOLINA blu – NUOVA RUGBY ROMA ASD
0 – 4
NUOVA RUGBY ROMA ASD – COLLEFERRO RUGBY UFC
7 – 0
APPIA RUGBY – NUOVA RUGBY ROMA ASD
1 – 2
NUOVA RUGBY ROMA ASD 1°classificata punteggio pieno

UNDER 14: Una bella giornata primaverile ha fatto da cornice al torneo che si è svolto al centro sportivo G.Onesti. 18 squadre divise in sei gironi. Si comincia battendo il Valpolicella 19 a 0 (2 mete di Canali e 1 di Allegrini con 2 trasformazioni di Jimenez). Nella 2° partita troviamo il Villa Pamphili che vince 5 a 0,sfuttando l’unica indecisione difensiva e resistendo ai ripetuti attacchi dei nostri. Siamo secondi nel girone e ci giochiamo l’ammissione al girone dei terzi ( classifica dal 7° al 9° posto) con il VII Torino che battiamo con un perentorio 31 a 0 ( 2 mete di Casasanta Andrea,2 di Fusco e 1 di Giuliani con 2 trasformazioni di Jimenez).
Nell’ultima fase incontriamo il Grifoni Oderzo (vinta 10 a 5 con mete di Fusco,Rosato e Casasanta tutte trasformate da Jimenez) e la Lazio (vinta 19 a 5 con 2 mete di Rosato e 1 di Fusco con 2 trasformazioni di Jimenez).
Risultato finale 7° posto con una buona prestazione corale che,nel complesso ha soddisfatto gli allenatori . Bravi a tutti, allenatori e atleti.

UNDER 16: Vittoria per 47-17 con l’Avezzano Rugby.