fbpx

La Legio si tinge di VERDE

Pubblichiamo un articolo che interessa la Franchigia Roma Legio Invicta XV di cui la Nuova Rugby Roma fa parte.

 

Il Consiglio Direttivo della Roma Legio Invicta XV ha ufficialmente ratificato l’ingresso dell’Arvalia Villa Pamphili nella Franchigia con i dirigenti Stefano Teodori e Massimiliano Ricci che siederanno a pieno titolo nel nuovo Consiglio della Legio. Nella prossima stagione sportiva la Legio parteciperà al campionato under 18 élite ed under 16 e potrà contare anche sui giocatori dell’Arvalia Villa Pamphili provenienti dalle stesse categorie. L’ingresso del Club bianco-verde offrirà inoltre a tutti i tesserati della Franchigia nati negli anni 2000 e 2001, l’opportunità di poter disputare anche i campionati seniores di serie B e C. La Legio potrà disporre di 2 importanti impianti sportivi dislocati a pochi minuti di distanza l’uno dall’altro e dotati di palestra per l’attività di potenziamento fisico: il Tre Fontane all’EUR con 2 campi in erba naturale e quello di via degli Alagno al Corviale, in sintetico.

Non si esclude l’ingresso nella franchigia di un terzo club, con il nuovo Consiglio Direttivo che ha incaricato la direzione sportiva di esplorare questa ulteriore possibilità.

A breve sarà indetta una riunione con i tesserati Under 16 ed i rispettivi genitori in cui sarà illustrato il programma per la prossima stagione sportiva 2019-20. Altrettanto sarà fatto con la categoria Under 18 élite e rispettivi genitori, non appena saranno terminate le partite di finale nazionale che vedono impegnati i nostri giocatori.

FORZA LEGIO!

 

 

 


Related Articles

Lutto nella Lazio Rugby: morto Francesco Di Crosta

Domani la sua U23 lo ricorderà scendendo in campo La Nuova Rugby Roma Asd partecipa al lutto che ha colpito

Luci ed ombre per la Under 14

Luci ed ombre per la nostra Under 14, opposta alla RRC e alle Fiamme Oro in un triangolare giocato presso

Under 18: sconfitta 20-10, ma segnali di ripresa

Quinta sconfitta consecutiva, con 4 mete subite e 2 realizzate,  ma questa volta i nostri ragazzi hanno disputato in casa

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*