fbpx

Torneo Brucato 2013 nel segno della Nuova Rugby Roma

Torneo Brucato 2013 nel segno della Nuova Rugby Roma

TESTATINA

Come promesso, ecco il commento del nostro Staff Tecnico sulla partecipazione delle nostre selezioni al XXV° Torneo Peppe Brucato 2013.

Under 8
I piccoli hanno confermato i progressi di una crescita costante in termini tecnici, agonistici e comportamentali. Hanno combattuto tutte e sei le partite disputate, vincendone tre e perdendone altrettante tre con scarti minimi. Hanno conseguito un settimo posto in una gara che richiedeva un impegno temporale molto ampio. Hanno gestito bene le loro energie psicofisiche, dosando il gioco con il divertimento. Di nuovo hanno dimostrato di saper stare in un campo da rugby rispettando tutte le regole del gioco e del comportamento. Per un adulto è piacevole condividere un torneo insieme a loro. Bravi!

Under 10
La finale che la squadra ha disputato è la sintesi o la fotografia della stagione agonistica di questi bambini. Carica agonistica e doti naturali sono materiale su cui poter lavorare per affinare quanto la natura ha regalato.

Under 12
Categoria che ha disputato una grande stagione. A Colleferro, a Parma, in Francia e ora al Brucato hanno dimostrato capacità di cooperazione, mettendosi tutti al servizio del collettivo.
Malgrado non siano bambini particolarmente grossi fisicamente, sono riusciti a costruire un gioco adeguato alle loro caratteristiche. Il fatto di essere una squadra ha permesso a ragazzi che erano meno pronti rugbisticamente di inserirsi e di crescere serenamente sapendo di poter anche sbagliare perché consapevoli di avere degli amici vicino. È un gruppo che ha fatto dell’eguaglianza e del rispetto i principi su cui poggiare i rapporti tra compagni. Bravissimi rugbisticamente, hanno dimostrato una crescita umana superiore a quella rugbistica. Dieci e lode dallo Staff NRR ASD!!!