U8 e U10: freddo a Corviale

U8 e U10: freddo a Corviale

Domenica 17 gennaio si è svolto un concentramento che ha visto protagoniste due delle nostre selezioni.

Under 8: due squadre bellissime a Corviale

Neppure il vento e il freddo hanno piegato le due nostre rappresentative dell’Under 8 nel concentramento a Corviale. I ragazzi allenati da Gregorio Ocello e Duccio Rosselli non hanno disputato la finale per il gelo che ha flagellato l’impianto del Villa Pamphili, ma sono tornati a casa rispettivamente, la squadra Nera con tre vittorie su tre partite, con tante mete fatte e poche subite, quella Bianca con due vittorie e una sconfitta di misura (5-4).

Nel complesso le due squadre dell’Under 8  hanno ripetuto gli ottimi risultati dei tre concentramenti vittoriosi finora disputati.

“Quella di domenica scorsa è una conferma del lavoro che questi atleti hanno profuso negli allenamenti – ha detto Ocello – I ragazzi continuano a migliorare e hanno dimostrato che sul campo sanno schierarsi bene e attuare buoni sostegni. Ora dovranno dare continuità nella fase cruciale della stagione dove ci attendono test con squadre di maggior livello”.

 

Under 10: luci e ombre a Corviale

Nelle tre partite del concentramento disputate rispettivamente dalle nostre due rappresentative nell’impianto del Villa Pamphili, interrotto prima delle finali per il freddo nonostante il sole, i ragazzi guidati da Alfonso De Angelis e Paolo Gambarelli  sono stati condizionati – appunto – dal freddo e dal vento. I ragazzi hanno disputato alcune partite convincenti insieme ad altre di livello tecnico meno significativo.

“E’ mancata  la propensione al sostegno e a far vivere il pallone – ha detto De Angelis – Alcuni elementi tecnici sono stati trascurati ma siamo sicuri che al prossimo concentramento questi i ragazzi, con il lavoro che faranno e l’impegno che metteranno negli allenamenti, forniranno prestazioni più convincenti”.


Related Articles

Ottimi segnali dalle Under 8 e 10

Domenica 26 febbraio, in una bella giornata di sole, si è svolto al Tre Fontane un concentramento che ha visto

Il rugby è festa, ancor più se donna

E’ stata una giornata di festa, anche per il rugby, l’8 marzo festa della donna, in occasione del secondo incontro

Sale il livello al 37° Torneo Bottacin di Padova

Dimenticate Noceto. Dimenticate Viadana. Siamo a Padova per il Bottacin. Il più imponente Torneo di rugby d’Italia che si svolge

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*