Under 14 vince triangolare ma il gioco di squadra è mancato

Under 14 vince triangolare ma il gioco di squadra è mancato

Doveva essere una verifica in vista del torneo di Noceto della prossima settimana e un’occasione per vedere in campo la maggior parte dei nostri Under 14, schierando 23 giocatori nei 2 match da 30 minuti disputati sabato scorso, 30 aprile, al Tre Fontane, nel triangolare di campionato vinto sul Pomezia-Torvajanica ed il Civitavecchia. Ma così non è stato, il gioco di squadra si è visto solo a sprazzi, l’approccio alle gare non è stato dei migliori e “se in Emilia – avverte l’allenatore Andrea Cinti – sarà di questo tipo non potremo ambire ad alcuna soddisfazione.”

Il primo incontro con il Pomezia, il più impegnativo dei due confronti, ha visto i nostri ragazzi affrontare gli avversari senza la giusta cattiveria e con poca concentrazione. Eppure i nostri erano partiti subito all’attacco andando in meta al 5’, senza trasformarla, ripetendosi al 10’ con una seconda meta, piazzandola, e ripetendosi con altri sette punti al 12’ chiudendo così la prima frazione di gioco sul 19-0.

Nella ripresa i nostri giocatori hanno avuto un calo inaspettato e hanno subito due mete, trasformate dai nostri avversari, al 7’ e al 12’. Punteggio finale: 19-14 a nostro favore.

“Tanti errori e poco gioco di squadra hanno consentito al Torvajanca- Pomezia di rimanere in partita – è l’analisi dell’allenatore –  e, con tutto il rispetto, questo non doveva accadere. Dovevamo imprimere un cambio di ritmo al gioco e non ci siamo riusciti”. Certamente non un buon viatico per Noceto.

Nella seconda partita, contro il Civitavecchia che aveva perso con un passivo notevole contro il Pomezia-Torvajanica, abbiamo recuperato qualcosa sul piano del gioco ma contro la squadra meno attrezzata. Il risultato finale, con i nostri ragazzi sempre all’attacco, è stato di 45-0 (26-0).

“Nell’insieme non è stata una giornata positiva – ha commentato ancora il tecnico – Ora è importante capire e migliorarci in vista di impegni ben più probanti.

La soluzione dei problemi è alla portata dei ragazzi, sarà importante il lavoro che riusciremo a svolgere in settimana, sia riguardo gli aspetti tecnici sia sotto il profilo psicologico.”

I giocatori scesi in campo:

Battisti, Ingretolli, Palmieri, Manelli, Peschisolido, Terribili, Benozzo, Di Pinto, Canalis, Rocchi, Scanavini, Bertolini, De Lorenzo, Piazza, Torri, Grossi, Cafiero, Fanelli, Iacobini, Cartanese, Bracci, Mullen, Carolla.


Related Articles

Altri buoni segnali dall'Under 12

Ancora buoni segnali dalla nostra Under 12 impegnata domenica 1 marzo in un concentramento. Malgrado i ragazzi fossero solo 12,

Under 16 elite: l’Aquila prevale di un soffio sulla NRR FF.OO. (8-10)

Ottima prova della Nuova Rugby Roma FF.OO. under 16 nella partita che vedeva opposta la 3a e la 4a in

Under 10 a Modena, ad un passo dalla vittoria.

Ancora Nuova Rugby Roma protagonista, questa volta in terra emiliana, in occasione dell’8° Torneo Città di Modena. L’importante manifestazione si

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*